Forno turbo con apertura frontale

13 07 2008

Tanto per rendersi conto quanto diversa possa essere la costruzione di un forno raku ecco un esemplare unico rigorosamente autocostruito dal ceramista Luca Schiavon.

Si tratta di un forno più simile a quelli per la cottura tradizionale perché dotato di apertura frontale ma quel che ne fa un esemplare molto particolare è la sua alimentazione “turbo” costituita da due bruciatori disposti ai lati opposti e orientati per innescare un effetto della fiamma circolare. Il lungo camino è stato inserito per aumentare il tiraggio. Questo forno consente una capacità di carico ben più ampia e gli oggetti possono anche essere disposti su più piani di refrattario eventualmente rimovibili durante le operazioni di scarico.

Ringrazio Luca Schiavon e Bianca Piva per l’invito a questa presentazione raku tenuta il 12 giugno 2008 presso il centro sociale Alambicco, dove la ceramica costituisce un elemento prezioso nella formazione ed educazione di persone svantaggiate.

Annunci

Azioni

Informazione

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...




%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: